Tutti Più Belli

Tutti sono morti, ora tutti sono più belli giustificati dal ricordo migliore. Sono trascorsi mille anni e qualcuno legge, duplicati infinite volte, interminati di lingue evolute. Credono che mi esprimessi sempre così in vita, ma la poesia è solo un filtro profumato davanti alla bocca. E io vorrei essermi davanti, a contare i metri dei… Continua a leggere Tutti Più Belli

Una Vacanza (solo un divertente blackout)

Palpita come un cuore di nuvola l'estate attorcigliata nella testa di farfalle gelate, sospese come le statue umane sorprese a Pompei. Forse la morte é un punto di vista, un buco di silenzio, e in questa slabbratura (chiamiamola villeggiatura) vorrei farci una vacanza breve, nella testa delle farfalle gelate, per vedere com'è. Dimenticarmi ora d'esser vivo… Continua a leggere Una Vacanza (solo un divertente blackout)

Polly

La ricordo solitaria nel campo a rincorrere biglie di vetro, scivolando sull'erba impressionista la sua voce riempie i vuoti d'aria come la febbre affonda nel corpo e così i nomi delle cose restano impigliati all'ailanto e al maggiociondolo al sorbo e all'ippocastano e tutto lo spazio tra i rami ne raccoglie l'essere. C'è una sfilza… Continua a leggere Polly