David Bowie – Fascination (1975)

Stasera tiro fuori il Bowie insolito, quello che sulla carta mi piace meno di altre sue incarnazioni, ma di fatto “Young Americans” del 1975 resta un disco sottovalutato, atipico e ricco di interesse, tanto che la stampa lo definì “il primo disco di soul nero inciso da un musicista bianco”. Io prediligo da sempre il Bowie glam-rock, quello di Hunky Dory, di Ziggy Stardust, anche quello di Diamond Dogs, eppure pochi pezzi mi fanno venir voglia di ballare (e io odio ballare!) come Young Americans (dall’omonimo album) o Fascination (sempre dall’album “Young Americans”).
A voi il soul “bianco” del Bowie meno conosciuto.

9 pensieri riguardo “David Bowie – Fascination (1975)”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...