Ninna Nanna D’Argento (Song #10)

Un brano soffuso composto intorno al 2013. All’epoca ero preso dagli ascolti di Neil Young e sicuramente ciò ha influito. Si sente infatti l’influenza west-coast da una parte, dall’altra togliendo la traccia vocale potrebbe essere quasi il frammento di una soundtrack di un film western.

Dormi in un guscio di panna montata
che si scioglierà….
E quando spunterà il sole
sveglierà il tuo candore
e ti illuminerà

Voglio restare
e scoprire se…
col mio respiro tesserò per te
una veste d’argento, perché freddo è

Dormi in silenzio distesa su un prato
con lo sguardo in su
La tua fronte gelata,
la mia mano che trema,
la riscalderà…

Voglio
fuggire nel tuo sonno e…

cadere in un sogno
e farti ridere,
e dar la caccia ai ricordi
che ti fanno male.

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...