Giusy (Song #14)

Brano scritto e registrato a cavallo tra 2012 e 2013, anche se l’idea (solo musicale) di base risale al 2008.

Giusy, guardati dentro,
scopri cosa c’è,
ché sentirai il freddo qui dentro
che brucia l’anima.
Fuori c’è aria di festa,
se piove una lacrima
sboccia un miraggio di vetro
e una parte di te resta qua.
Tra le fantasie che hai,
la più bella: tu ci insegnerai
la tua gioia.
E se poi il tuo sogno sparisce,
desiderio che nasce ti avvolgerà,
oggi il mondo è diverso,
il cielo ti sorriderà.
Non posso fermarmi adesso,
non posso sparire più,
io voglio raccontar la tua storia,
così avrò in testa sempre un po’ di te.
Tra le fantasie che ho,
una canzone,
che forse annegherà
nei tuoi occhi scuri

E hai visto crollare il mondo intorno a te,
come una giostra di cioccolata se n’è andato via
ma al tuo risveglio avrai due occhi nuovi per guardare…

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...