“Sundara”: in uscita

Finalmente, a distanza di due anni e quattro mesi dalla precedente opera, esce tra pochi giorni “Sundara”.

Vorrei illustrare nel dettaglio il percorso compositivo che ha condotto a quest’opera, ma svelerei diversi aspetti riportati nella prefazione e nella postfazione. A tal proposito, ringrazio la poetessa e critica Sabatina Napolitano per aver scritto la prefazione e l’illustratore Domingo Montedoro che per la seconda volta ha illustrato la copertina di un mio libro.

“Sundara” è una silloge dalla lavorazione intensa e tormentata, in quanto era mia intenzione offrire quanto di meglio fosse nelle mie possibilità. La forma e la sostanza vanno di pari passo, e il percorso iniziato con la precedente opera ne risulta ancor più amplificato, così come risultano allargati i confini di scrittura: per la prima volta, in un paio di occasioni, faccio uso delle terzine dantesche, e per la prima volta mi dedico a un poema di otto pagine suddiviso in più “movimenti esistenziali”. Dominano il surrealismo della scrittura, il poliglottismo dei termini (dal Giappone alla Spagna, dall’Inghilterra all’uso dell’esperanto), le “favole di carne e sangue” che si configurano come introspezioni d’avanguardia. Figure, oggetti, personaggi, sogni, incubi, intuizioni, neologismi, sapori, colori e riflessioni fanno tutti parte di una stessa famiglia, come in una tessitura composita dove ogni cosa può prendere vita, persino i pensieri mai nati.

Intanto attendo di averlo fisicamente tra le mani: che le mani possano contenere tutto ciò che straborda da queste pagine.

2 pensieri riguardo ““Sundara”: in uscita”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...