La poetessa e critica Sabatina Napolitano recensisce “Le stanze dentro”

Sul sito ilgiornaleletterario.it, a seguito della premiazione al Premio Nabokov, è comparsa una recensione di "Le stanze dentro". Ringrazio Sabatina Napolitano per le parole spese, che spero di confermare ancor più con la mia seconda opera, attualmente nella fase finale di lavorazione dopo un percorso estremamente laborioso. Vi lascio il link della sua recensione a… Continue reading La poetessa e critica Sabatina Napolitano recensisce “Le stanze dentro”

Finale Premio Nabokov: 29 febbraio

Domani dalle ore 17,00 alle ore 20,00 si terrà la finale del Premio Nabokov, cui partecipo in qualità di finalista con "Le stanze dentro". Ci si ritrova a Novoli (Lecce) presso il Teatro Comunale in Piazza Regina Margherita. https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/d/dc/Teatro-Comunale-Novoli.jpg Presidente di Giuria è il giornalista Rai Pino Scaccia, mentre gli autori saranno intervistati dallo storico… Continue reading Finale Premio Nabokov: 29 febbraio

“Io sono Iraklion” (da “Le stanze dentro”): significato e breve analisi del testo.

"Io sono Iraklion" è la poesia che apre il libro "Le stanze dentro", e in quanto apripista al lavoro, riveste diverse funzioni. Prima di tutto serve a introdurre un legame: il legame tra chi scrive e il testo stesso. Ho così scelto di "affondare le mani" nel mio cognome (i cognomi sono vere fucine di… Continue reading “Io sono Iraklion” (da “Le stanze dentro”): significato e breve analisi del testo.

Eccolo, finalmente: “Le Stanze Dentro” – Edizioni Ensemble, 2018

Eccolo qua! Il libro è finalmente disponibile in pre-order (con uscita il 25 novembre) su Amazon e Feltrinelli: https://www.amazon.it/stanze-dentro-Mauro-Candia/dp/8868813866/ref=sr_1_1?s=books&ie=UTF8&qid=1541114021&sr=1-1 https://www.lafeltrinelli.it/libri/mauro-de-candia/stanze-dentro/9788868813864 Adesso, quindi, posso svelarvi i retroscena e la storia di questo mio esordio letterario. E lo faccio qui, perché da qui è partito tutto. Circa metà o poco più delle poesie in esso contenute hanno… Continue reading Eccolo, finalmente: “Le Stanze Dentro” – Edizioni Ensemble, 2018

Pagine Vive

La biblioteca scoppia di carta. Io ne annuso l'odore, tra fogli gialli e rilegature rotte dal tempo. Ogni libro è un'urna di pace, contenitore del tempo sottile. Ogni pagina la sfoglio col suono del passo curioso nella terra. Feroce, a volte, leggo con l'ansia del disperso aggrappato al sospiro di storie, e gli occhi genuflessi… Continue reading Pagine Vive