Mauro Pelosi – Vent’anni di galera (1972)

Cantautore spesso dimenticato, autore negli anni ’70 di quattro ottimi album (i primi due – “La Stagione per Morire”, del 1972 e “Al Mercato degli Uomini Piccoli”, del 1973 – sono davvero eccellenti). Testi non proprio ebbri di allegria, ma come ebbe a dire lo stesso autore:”Quando sono felice non scrivo canzoni, faccio altro”. Inserito nel calderone del rock progressivo sia per gli arrangiamenti curati che per la partecipazione ai suoi album di alcuni membri del Balletto di Bronzo. Consigliato agli amanti delle atmosfere cupe e malinconiche, dei sintetizzatori tristi, dei santissimi mellotron piangenti e dei testi schietti e diretti.

6 pensieri riguardo “Mauro Pelosi – Vent’anni di galera (1972)”

      1. Sì lo avevo letto un paio d’anni fa, ma ricordo che sui vari discogs, rym etc. (insomma gli archivi della musica effettivamente esistente) non risultano tali lavori recenti. Sarebbe come pubblicare un libro senza ISBN, per le biblioteche e per il mondo non esisti…per questo ho pensato a registrazioni “per divertimento” e nulla più. Lui stesso non li inserisce nella sezione “Discografia” del sito…

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...